Chi sono

Mauro Todisco si laurea con lode in Medicina e Chirurgia all’Università La Sapienza di Roma nel 1982.

Nel 1991 pubblica con l’editore milanese Tecniche Nuove La Cronodieta, primo manuale di cronodietetica rivolto ai medici e nel 1993 Cronobiologia, depressione e obesità.

Nell’agosto del 1993 conosce il Prof. Luigi Di Bella e inizia a frequentarne lo studio.

-Nel 1994, per i tipi della Rizzoli-Bur pubblica, insieme con Paolo Marconi, Dimagrire con la cronodieta, versione divulgativa del metodo dimagrante già descritto nel 1991.

Nel 1995, per l’editore Sestante, da alle stampe Non morirai di questo male, il primo libro sul Prof. Luigi Di Bella, poi pubblicato anche dalla Sonzogno, e nel 1998, per la Sonzogno, Cura Di Bella: la nostra verità.

Nel 2001 pubblica sulla rivista scientifica statunitense Cancer Biotherapy and Radiopharmaceuticals un lavoro sui risultati ottenuti con la cura Di Bella nei linfomi non Hodgkin a basso grado in stadio avanzato. Successivamente pubblica su riviste scientifiche internazionali altri lavori su piastrinopenie, linfomi, leucemia linfatica cronica e sclerodermia.

Nel 2003 la sua biografia viene inserita in “Who’s Who in the World”, la raccolta biografica di coloro che a livello mondiale si sono particolarmente distinti nel proprio campo.
Nel 2012 pubblica per la collana Vimarangiu Ti porto a vedere il mare, romanzo cui fa da sfondo la ricerca del Dr. Domenico Fiore sui rapporti fra infezione da bordetella pertussis e danno neurologico.

Sempre per la collana Vimarangiu pubblica nel 2015 Cronodieta—Mangiare quando i cibi non fanno ingrassare, che raccoglie in un unico volume le versioni divulgativa e scientifica della cronodieta, nel 2016 Storie di piastrinopenia e nel 2020 La resistibile essenza del cancro.

Condividi:
 - 
Arabic
 - 
ar
Bengali
 - 
bn
Chinese (Simplified)
 - 
zh-CN
English
 - 
en
French
 - 
fr
German
 - 
de
Hindi
 - 
hi
Indonesian
 - 
id
Portuguese
 - 
pt
Russian
 - 
ru
Spanish
 - 
es
Italian
 - 
it